WhatsApp Image 2021-01-26 at 08.24.42(1)

La Fondazione Radioterapia Oncologica (FRO) ha avuto un ruolo importante in questa prima fase della ristrutturazione del reparto (che terminerà nel 2022).

La ristrutturazione del reparto di Radioterapia dell’Azienda Ospedaliera Careggi è una notizia che ci rende orgogliosi poichè “il valore dell’innovazione apportato al reparto è di portata regionale, ma anche nazionale” come dichiarato da Giani, Presidente della Ragione Toscana.

Investire su strumentazione sempre più precisa e avanzata è importante, così come rendere gli spazi volti alle terapie oncologiche, come il bunker e la sala di attesa, sempre più accoglienti.

La FRO questo lo sa, ecco perché ha fatto la sua parte in questa prima fase della ristrutturazione del reparto con l’acquisto di schermi che usano una tecnologia LED all’avanguardia e riproducono fedelmente la luce solare all’interno degli spazi per le radioterapie.

Questa tecnologia permette di ricreare in ambienti indoor una finestra artificiale, dalla quale è visibile, immerso in un profondo e realistico cielo azzurro, il sole.

Questo sistema, in un ambiente sotterraneo ha un effetto ancora più potente che può cambiare la nostra percezione della realtà e quindi rendere ambienti che sarebbero buii e poco ospitali più accoglienti ottenendo un effetto psicologico e fisiologico positivo sui pazienti, riducendo l’ansia che si prova in spazi sottoterra e senza finestre.

La FRO ha finanziato la fornitura di 15 sistemi CoeLux® in tutto il reparto che permetteranno ai pazienti oncologici di poter giovare di un maggior comfort ambientale che renderà le terapie e la permanenza nei luoghi ad esse dedicate maggiormente sostenibile.

Tutto questo è stato possibile anche grazie a voi e alle vostre donazioni!

Insieme possiamo fare sempre di più!

 

Approfondisci la tecnologia

Il sistema innovativo CoeLux®

 

www.ffro.it

Segui la FRO su Facebook

Rimani in contatto con la FRO su Instagram