WhatsApp Image 2021-01-16 at 13.24.18

Sabato 16 Gennaio sarà un giorno da ricordare per il reparto di Radioterapia Oncologica dell’Ospedale di Careggi, perchè è stata inaugurata la fine della prima fase della ristrutturazione del reparto iniziata nel 2019, la cui seconda fase sarà completata interamente nel 2022.

 

In questa occasione era presente anche il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani insieme al direttore di reparto il Prof. Lorenzo Livi e al direttore generale Rocco Damone.

Dopo aver ristrutturato il bunker per le terapie e la sala di attesa, il simbolo di questo evento speciale è la fornitura al reparto di due acceleratori lineari di ultima generazione ad alta precisione che sono da sommare ad altri due macchinari in arrivo nel 2022, consentiranno il trattamento di più lesioni oncologiche e la continuità delle sedute sullo stesso paziente salvaguardando i tessuti sani.

 

Il presidente Eugenio Giani ha sottolineato il valore regionale e nazionale della struttura “Scommettere sull’innovazione è necessario, lo abbiamo fatto garantendo un maggiore livello di qualità per la struttura pubblica ed una migliore risposta per i pazienti. La nuova strumentazione consente a Careggi di essere ancor più punto di riferimento nelle terapie, non solo per i toscani”. (dall’articolo QUINews Firenze)

 

Lorenzo Livi ha spiegato “Siamo alla prima fase di un progetto che nel 2022 consentirà all’Azienda ospedaliero universitaria fiorentina di disporre di 4 macchine gemelle, in grado di superare gli oltre 2.000 trattamenti all’anno già erogati dalle tecnologie attuali, con una potenzialità assistenziale fra le maggiori del centro Italia”. (dall’articolo QUINews Firenze)

 

 

Approfondisci con gli articoli e i video usciti per l’occasione

1. LA NAZIONE – FIRENZE / Careggi ha una nuova Radioterapia

2. QUI NEWS -FIRENZE / Nuova Radioterapia inaugurata a Careggi

3. TGR Toscana / Video

4. Toscana TV / Video

 

 

 

www.ffro.it

Segui la FRO su Facebook

Rimani in contatto con la FRO su Instagram